23/08/14

100 LIBRI DA LEGGERE ASSOLUTAMENTE (oppure no)

Grazie a Michele Scarparo per l'idea di questo post.




Questa lista contiene 100 libri che sarebbe importante leggere, nel 2003 la BBC stilò una lista, THE BIG READ, adatta ad un pubblico anglosassone e negli anni e nei blog questa lista è stata via via modificata e commentata fino ad arrivare a me così come ve la presento . Personalmente alcuni titoli mi hanno lasciato stupefatta, l'accostamento di "Winnie the Pooh" e "Bridget jones" con George Orwell e Leo Tolstoy non si vede tutti i giorni. Per essere "politically correct" penso anche che non si possa consigliare la "Bibbia" senza affiancarci il "Corano" e il resto dei testi sacri delle varie religioni. Comunque, lo scopo del post non è far polemica, quindi mi fermo qui e passo a parlare dei colori usati per suddividere i titoli:


verde = già letto

rosso = lasciato a metà
nero = non letto

In realtà ho variato le regole per la mia lista, evidenziando in verde i libri letti, in rosso i libri di cui ho letto solo alcune parti e in viola i libri che vorrei leggere in futuro.


1. Il Profeta – Kahlil Gibran

2. Harry Potter – JK Rowling
3. Se questo è un uomo – Primo Levi
4. La Bibbia
5. Cime Tempestose – Emily Bronte
6. 1984 – George Orwell
7. I Promessi Sposi – Alessandro Manzoni
8. Orgoglio e Pregiudizio – Jane Austen
9. La Divina Commedia – Dante Alighieri
10. Piccole Donne – Louisa M Alcott
11. Lessico Familiare – Natalia Ginzburg
12. Comma 22 – Joseph Heller
13. Il Signore degli Anelli – J.R.R. Tolkien
14. L’opera completa di Shakespeare
15. Il Giardino dei Finzi Contini – Giorgio Bassani 
16. Lo Hobbit – JRR Tolkien
17. Il Nome della Rosa – Umberto Eco
18. Il Gattopardo – Tommasi di Lampedusa
19. Il Processo – Franz Kafka
20. Le Affinità Elettive – Goethe
21. Via col Vento – Margaret Mitchell
22. Il Grande Gatsby – F. Scott Fitzgerald
23. Bleak House – Charles Dickens
24. Guerra e Pace – Leo Tolstoy
25. Guida Galattica per Autostoppisti – Douglas Adams
26. Brideshead Revisited – Evelyn Waugh
27. Delitto e Castigo – Fyodor Dostoyevsky
28. Odissea – Omero
29. Alice nel Paese delle Meraviglie – Lewis Carroll
30. L’insostenibile leggerezza dell’essere – Milan Kundera
31. Anna Karenina – Leo Tolstoj
32. David Copperfield – Charles Dickens
33. Le Cronache di Narnia – CS Lewis
34. Emma – Jane Austen
35. Cuore – Edmondo de Amicis
36. La Coscienza di Zeno – Italo Svevo
37. Il Cacciatore di Aquiloni – Khaled Hosseini
38. Il Mandolino del Capitano Corelli – Louis De Berniere
39. Memorie di una Geisha – Arthur Golden
40. Winnie the Pooh – AA Milne
41. La Fattoria degli Animali – George Orwell
42. Il Codice da Vinci – Dan Brown
43. Cento Anni di Solitudine – Gabriel Garcia Marquez
44. Il Barone Rampante – Italo Calvino
45. Gli Indifferenti – Alberto Moravia
46. Memorie di Adriano – Marguerite Yourcenar
47. I Malavoglia – Giovanni Verga
48. Il Fu Mattia Pascal – Luigi Pirandello
49. Il Signore delle Mosche – William Golding
50. Cristo si è fermato ad Eboli – Carlo Levi
51. Vita di Pi – Yann Martel
52. Il Vecchio e il Mare – Ernest Hemingway
53. Don Chisciotte della Mancia – Cervantes
54. I Dolori del Giovane Werther – J. W. Goethe
55. Le Avventure di Pinocchio – Collodi
56. L’ombra del vento – Carlos Ruiz Zafon
57. Siddharta – Hermann Hesse
58. Il mondo nuovo – Aldous Huxley
59. Lo strano caso del cane ucciso a mezzanotte – Mark Haddon
60. L’Amore ai Tempi del Colera – Gabriel Garcia Marquez
61. Uomini e topi – John Steinbeck
62. Lolita – Vladimir Nabokov
63. Il Commissario Maigret – George Simenon
64. Amabili resti – Alice Sebold
65. Il Conte di Monte Cristo – Alexandre Dumas
66. Sulla Strada – Jack Kerouac
67. La luna e i Falò – Cesare Pavese
68. Il Diario di Bridget Jones – Helen Fielding
69. I figli della mezzanotte – Salman Rushdie
70. Moby Dick – Herman Melville
71. Oliver Twist – Charles Dickens
72. Dracula – Bram Stoker
73. Tre Uomini in Barca – Jerome K. Jerome
74. Notes From A Small Island – Bill Bryson
75. Ulisse – James Joyce
76. I Buddenbroock – Thomas Mann
77. Il buio oltre la siepe – Harper Lee
78. Germinale – Emile Zola
79. La fiera delle vanità – William Makepeace Thackeray
80. Possession – AS Byatt
81. A Christmas Carol – Charles Dickens
82. Il Ritratto di Dorian Gray – Oscar Wilde
83. Il Colore Viola – Alice Walker
84. Quel che resta del giorno – Kazuo Ishiguro
85. Madame Bovary – Gustave Flaubert
86. A Fine Balance – Rohinton Mistry
87. Charlotte’s Web – EB White
88. Il Rosso e il Nero – Stendhal
89. Le Avventure di Sherlock Holmes – Sir Arthur Conan Doyle
90. The Faraway Tree Collection – Enid Blyton
91. Cuore di tenebra – Joseph Conrad
92. Il Piccolo Principe– Antoine De Saint-Exupery
93. The Wasp Factory – Iain Banks
94. Niente di nuovo sul fronte occidentale – Remarque
95. Un Uomo – Oriana Fallaci
96. Il Giovane Holden – Salinger
97. I Tre Moschettieri – Alexandre Dumas
98. Amleto– William Shakespeare (ovvio: vedi 14)
99. La fabbrica di cioccolato – Roald Dahl
100. I Miserabili – Victor Hugo

Il mio punteggio finale è 33! Ho ancora un bel po' di strada da fare per arrivare a 100, però sono contenta perché almeno di nome conosco circa l'80% degli autori nominati. 

E voi quanti di questi libri avete letto? Quanti avete sullo scaffale a impolverarsi? E quanti avete cercato di leggere cinquanta volte ma non ci siete mai arrivati in fondo? Scrivete i vostri punteggi nella sezione commenti, mettendo il link alla vostra lista se l'avete pubblicata.

Buone parole a tutti!


Se leggi anche in inglese, try my notes on writing on ALL YOU CAN WRITE

16 commenti:

  1. Ci sono diverse opere italiane, Calvino soprattutto, mi fa piacere saperlo.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Enzo! Sei stato in vacanza tutta estate? Mi fa piacere risentirti. Quanti libri hai letto della lista?

      Elimina
  2. Un terzo è un bel traguardo!
    E poi bella l'dea di mettere anche i "desiderata"...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Michele, spero che condivideremo tante idee, meme e consigli di scrittura! il tuo blog è stato di grande compagnia per me quest'anno!

      Elimina
  3. Il numero 56 è il mio preferito ;-) Brava Lisa..davvero carina l'idea di commentare questa lista stilata dalla BBC !

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie cugi, anche a me piace molto Zafon (il secondo romanzo meno del primo). Potresti stilare una lista dei 100 libri per l'infanzia, da postare sul tuo bellissimo blog www.mammaleggiamoinsieme.blogspot.it

      Elimina
  4. Davvero un bel blog!
    Ogni volta che trovo la lista dei 100 libri e conto quanti ne ho letti il numero varia... Ma forse ci sono diverse liste? Con questa sono a 29 letti per intero + altri spezzoni. Però, sì, tutti e 100 mi sono noti. Magari io avrei fatto dei cambiamenti, ma mi sembra che questi possano definirsi un patrimonio comune dell'europeo che legge.

    RispondiElimina
  5. Ciao Tenar, benvenuta! Sì, ci sono liste diverse, ma direi che tutti quelli che hanno commentato hanno letto tra i venti e i trentacinque libri nominati. Se dovessi rivedere la lista aggiungerei Baricco, Jonathan Coe, Nick Hornby, Isabel Allende, Kazuo Ishiguro, Tracy Chevalier, Murakami. Non sono tutti europei ma la loro fama li rende... "mondiali".

    RispondiElimina
  6. Ciao,
    no sempre stato qui. Ma con google+ ho un cattivo rapporto :(
    Di questi libri ne ho letti qualcuno.
    Ma la cosa che più mi fa piacere è leggerti in italiano. Anche se l'idea era quella di arricchire il blog originale in lingua con un italian's corner.

    RispondiElimina
  7. Si è sempre in tempo ad aggiungere un italian corner su ALL YOU CAN WRITE; è una bella idea. Per ora mi concentrerò su DE AGOSTIBUS e sul romanzo che sto scrivendo, non vorrei mettere troppa carne al fuoco!

    RispondiElimina
  8. Ahi, ahi... che figura ci faccio se dico che ne ho letti 19, più sette letti in parte? :'( Vabbè, vale come attenuante il fatto che ho 17 anni? ^_^

    Quelli letti in parte sono:
    3. Se questo è un uomo – Primo Levi (E' una lettura un po' pesante, e mi ritrovo sempre a ricominciarlo ogni estate perché mi voglio concentrare bene su ogni pagina... il risultato è che non riesco mai a terminarlo).
    4. La Bibbia (prima o poi la leggerò tutta, perché anche se sono atea è giusto sapere a che cosa si sta dicendo di no).
    7. I Promessi Sposi – Alessandro Manzoni (La scuola non mi ha fatto fare la lettura integrale di tutti i capitoli, ma io li ho adorati, specialmente alcuni personaggi, e prima o poi li leggerò tutti).
    9. La Divina Commedia – Dante Alighieri (Idem come sopra, la scuola non ha fatto fare la lettura integrale di tutti i canti ma io la adoro, quindi la leggerò tutta).
    14. L’opera completa di Shakespeare (ah, per leggere tutta questa ci metterò anni... ne ho lette alcune, tipo "Sogno di una notte di mezz'estate", "Romeo e Giulietta", "Amleto" e "Come vi piace", ma oltre al teatro ci sono anche i sonetti...).
    28. Odissea – Omero (come l'Iliade, mi piace tantissimo, ma la scuola mi ha fatto leggere solo qualche parte qua e là...).
    32. David Copperfield – Charles Dickens (Sono arrivata a pagina 300, e poi dovevo iniziare altri libri e quindi l'ho lasciato perdere... e non l'ho mai più ripreso D:)

    Mentre quelli letti integralmente sono:
    2. Harry Potter – JK Rowling (cinquecento volte, aggiungerei).
    6. 1984 – George Orwell (uno dei miei preferiti in assoluto).
    13. Il Signore degli Anelli – J.R.R. Tolkien
    16. Lo Hobbit – JRR Tolkien (waaa, questo libro *_*)
    29. Alice nel Paese delle Meraviglie – Lewis Carroll
    33. Le Cronache di Narnia – CS Lewis
    41. La Fattoria degli Animali – George Orwell
    44. Il Barone Rampante – Italo Calvino
    48. Il Fu Mattia Pascal – Luigi Pirandello (Letto subito dopo aver letto un libro di merda... l'ho adorato, mi ha salvato dal delirio).
    55. Le Avventure di Pinocchio – Collodi (Il libro della mia infanzia <3 C'era una volta... un re, diranno subito i miei piccoli lettori. No, ragazzi, avete sbagliato. C'era una volta un pezzo di legno. Quanti ricordi *_*).
    71. Oliver Twist – Charles Dickens
    72. Dracula – Bram Stoker
    77. Il buio oltre la siepe – Harper Lee
    81. A Christmas Carol – Charles Dickens
    82. Il Ritratto di Dorian Gray – Oscar Wilde
    89. Le Avventure di Sherlock Holmes – Sir Arthur Conan Doyle
    92. Il Piccolo Principe– Antoine De Saint-Exupery
    98. Amleto– William Shakespeare
    99. La fabbrica di cioccolato – Roald Dahl

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Considerando la tua età mi sembra un ottimo risultato! ;)

      Elimina
  9. letti 3, qualcosa del 4 (tanto Lui non esiste e non se la prende), del 5 ho visto il film (vale mezzo punto), 6, purtroppo 7, 9 (ma è passato troppo tempo dovrò rileggerla), del 10 ho visto il film (mezzo + mezzo = un punto), anche del 13, su italia 1, pubblicità compresa, sul 14 ci sto lavorando, del 15 ho visto il film, dal 17 al 20 celi ho tutti, faccio filotto, del 21 "francamente, me ne infischio", del 22 ho visto il film, il 25 non mi serve, sono uno stanziale cronico, 27 letto e riletto, del 28 ho letto alcune parti ma ho visto e rivisto lo sceneggiato, del 29 il cartone animato, 31 e 32 ce li ho, 35 purtroppo sì, ma per fortuna è passato tanto tempo ed ho rimosso, 36 sì, del 40 ho la maglietta, 41 sì, 42 passo, 43 e 44 sì, 47 e 48 ho visto il film, dal 52 al 55 sì e faccio un altro filotto, film e sceneggiati compresi, 60 e 61 sì, del 62 ho visto 8 volte il film, 65 troppo lungo, 66 e 67 sì, 68 ho provato a vedere il film ma non ce l'ho fatta, 70 e 71 sì, 72 ho visto le varie versioni cinematografiche (vale tre quarti di punto), sul 73 posso dire che ho visto 3 uomini e una gamba (varrà un quarto di punto no?), il 75 lo sto leggendo ora, 77 e 78 ho visto il film, 82 sì, 83 ho visto il film, 85 sì, 89 film vari, 91 ho visto 6 volte apocalypse now (vale altri 3 quarti di punto), 92 96 e 98 sì. i miei preferiti sono il 101, l'idiota, il 102, così parlò zarathustra, il 103 i demoni, il 104, uno a caso di henry miller (!!!)...mi fermo qui....tra gli inclusi adoro 9, 19, 27, 28, 36, 53, 55, 60 (record personale, letto in 2 giorni e 2 notti),70, 75, 96, 98, mi vergogno di non aver letto 1, 11, 24, 45, 57, 76, 78, 91, 95 (ma ho letto parecchio dell'uomo), 100. se dovessi portarne uno in un'isola deserta porterei il 55. brucerei il2 e il 68. non ne so nulla (titolo e autore) di almeno una decina. fa tu la somma, io sono stanchino, e poi, a seconda del mio punteggio, dimmi se rientro nella fascia "sfigato" in quella "vincente" o in una delle intermedie, nonchè che 2017 m'aspetta.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Avevo fatto tutto il punteggio e l'oroscopo ma quando ho letto che bruceresti Harry Potter son rimasta così sconvolta che ho scordato tutto. Non possiamo più essere amici! :P

      Elimina
  10. scusami, io sono tollerante ed accomodante, ma vedere l'occhialuto nello stesso elenco dei 9, 14, 19, 20, 27, 28, 31, 36, 41, 43, 48...mi fermo qua, ci siamo capiti...io aggiungerei un colore ai tuoi evidenziatori, il marrone (non casuale) per evidenziare le tue letture di cui ti penti e chiedi venia all'umanità, non tanto di averle intraprese, ma di averle rese pubbliche, nonché accostate ad una settantina almeno degli altri titoli. io non ti porto rancore, lisa, io ti perdono, pentiti e va in pace, sorella!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. L'evidenziatore marrone è una buona idea, lo userei spesso e volentieri ma non per i testi di questa lista, non li rimpiango.

      Elimina